Le 3 abitudini indispensabili per il tuo benessere

Avviso: niente a che vedere con quello che mangi…

Light!

  1. Sii presente… Bevi diligentemente il tuo green smoothie ogni giorno, ma mentre lo bevi stai a guardare ossessivamente le foto degli altri su Instagram? Sei a cena con gli amici, e stai a chattare su whatsapp con degli altri amici? Un’epidemia dei giorni nostri è il non riuscire a vivere nel momento: una delle filosofie che mi hanno cambiato la vita è il concetto di “It’s all perfect as it is” – è tutto perfetto così com’è, in questo momento, con tutte le sue imperfezioni… Vivere preoccupandosi del futuro o nel rimpianto del passato è frustrante, è porta ad un innalzamento degli ormoni dello stress – che portano ad uno stato infiammatorio + conseguente “chiusura forzata” delle funzioni digestive – che porta a tutta una serie di conseguenze spiacevoli che non sto ad elencare qui perchè elencate un pò dappertutto in questo blog e nell’etere. Un ottimo modo per imparare l’arte di vivere nel presente è cominciare a meditare: bastano una manciata di minuti al giorno, e ne guadagnerai in chiarezza mentale, energia e coolness generalizzata. Presence rocks!
  2. Pratica la gratitudine… Anche gli scienziati lo hanno sottolineato: essere grati fa bene alla salute (non mi credi? Ecco lo studio). E forse i nostri nonni erano un passo avanti quando rendevano grazie prima dei pasti: al di là della connotazione religiosa, era un momento per portare l’attenzione al cibo e quindi preparare il corpo ad assimilare meglio i nutrienti (produzione di enzimi: pronti, attenti, via!). Fermarsi, rendersi conto, assaporare e rendere grazie per cose semplici come il profumo dietro al collo di un bambino, il sole sulla pelle o il sapore di un fico appena raccolto possono migliorare la qualità della tua vita in modo esponenziale: gratis e da subito. Un’ottima abitudine è fare il “gioco della gratitudine” con il partner o i bambini a fine giornata, o se siete single impenitenti come me, tenete un diario solo per la gratitudine: Le mie tre cose di oggi? Il momento coricata in un prato con le mie nipoti; una fetta d’anguria dolce & fresca; guidare in mezzo ai campi di granoturco con una canzone di Vasco alla radio (eh lo so… anche noi donne di mondo, in segreto mettiamo la radio a palla quando passano Vasco: resti fra noi). Gratefulness is the new black!
  3. Pratica la gentilezza… fai yoga e pilates, mediti regolarmente, mangi solo bio… ma non sorridi mai alla ragazza che ti vende la quinoa? Non dici grazie e per favore al barista? Alle volte siamo così presi dalle nostre piccole battaglie personali da non accorgerci dell’energia che mettiamo nel mondo. E’ incredibile quanto può essere terapeutico un sorriso o una parola gentile a uno sconosciuto, specialmente se sembrano di cattivo umore: provare per credere! Ricordati sempre che anche l’omaccione più scontroso e l’impiegata più antipatica ha paura di qualcosa, ama qualcosa e ha perso qualcosa. Metti l’energia giusta nelle tue interazioni: vedo una miriade di casi in cui più che eliminare la pasta, servirebbe un cambio di atteggiamento. Kindness is sexy!

Present,kind,grateful

Peace, presence & gratefulness,

Susanna xo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...