chi sono

Susanna Villa Nutrizione Naturopatica

Ciao, sono Susanna.

 La nutrizione naturopatica è il mio lavoro, cambiare il mondo un pasto alla volta è la mia vocazione.

A Londra ho studiato nutrizione naturopatica al College of Naturopathic Medicine, dove ho avuto l’onore di lavorare con dei maestri incredibili: mi hanno aperto un mondo – sono qui per costruire un ponte, per portarvi un pò dell’ispirazione raccolta là.

Ho vissuto a Londra per tanti anni, ora sono in un paesino minuscolo sperso nel nulla – vie di mezzo? Mai.

Ho una qualifica di Nutritional Therapist, sono membro e rappresentante per l’Italia della British Association of Nutritional Therapists – i miei sono stati percorsi di studi ed esperienze piuttosto diversi da quelli generalmente seguiti da un biologo nutrizionista formatosi in Italia e raramente mi sentirete parlare di calorie, dieta, di grammi di proteine o carboidrati, di milligrammi di vitamine sintetiche… si tratta di sinergie, di connessioni, di cicli e stagioni, di tornare a semplificare qualcosa che abbiamo reso terribilmente complicato.

Le mie passioni? Sapori e luci, parole giuste al momento giusto, lo sciroppo d’acero, gli smoothies e questa canzone.

Non necessariamente in questo ordine.

Credo nella pratica della gratitudine e nella legge dell’attrazione; a volte mi arrabbio più di quanto vorrei, compro sempre troppi libri e vorrei essere un incrocio fra Beyoncè e il professor Berrino (…o forse fra il dottor Mozzi e Marie Forleo?) – ma, conscia dei miei limiti, continuo con la naturopatia.

Quando non sono immersa nel mondo della naturopatia, mi si trova generalmente a meditare sui very unglamorous argini della Pianura Padana, in mezzo al mare o alla ricerca della Merenda Perfetta in cucina.

Le persone con cui lavoro sanno che “aggiungo” più che togliere: perché aggiungendo colore, sapore, gratitudine, consapevolezza e ispirazione ad ogni pasto si hanno effetti collaterali come energia da vendere, chiarezza mentale, umore da Pollyanna, pelle di pesca, occhi che brillano, insomma: benessere (quello vero).

Abbiamo tutti una missione unica su questo pianeta – e quando si sta BENE si hanno l’energia e la capacità di cambiare il mondo – scegliere di stare bene, prendersi cura di sé, è un atto politico.

E tu, come la vedi?

Cup by Luciana Torre Art Lab – www.lucianatorre.com

7 comments

  1. Penso che non sia facile fare e accettare quello che fai, io però stimo le persone che credono in quel che fanno e sanno sacrificarsi per ottenere risultati. Comincero’ da un pasto alla volta

    • Bravo Alberto – tutte le montagne si scalano un passo alla volta… E poi si possono mantenere i sacrifici al minimo, finchè… non sono più sacrifici! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...